Johanna Clare Batty 

Teacher in English & Creativity

Nationality

🇬🇧

Languages

🇬🇧🇮🇹

Mi chiamo Joanna. Nata a Londra, il mio percorso nelle arti e nell’educazione mi ha portato in giro per l’Italia e di nuovo nel Regno Unito, e ora sono recentemente tornata a Catania. Sono bilingue in inglese e italiano, grazie ai numerosi anni arricchenti trascorsi in Italia.

Mi sono formata come ballerina alla London School of Contemporary Dance prima di trasferirmi in Sicilia, dove ho ricoperto ruoli di direttrice, insegnante e coreografa per la compagnia di danza Arte Danza. Durante il mio tempo in Italia, mi sono esibita ampiamente in tutto il paese, approfondendo il mio legame con le arti e la cultura italiana.

La mia passione per l’insegnamento è nata con la nascita di mia figlia, portandomi a condurre lezioni di danza per bambini al Teatro Talia a Roma. Questa esperienza mi ha ispirato a proseguire nella mia carriera educativa, spingendomi a conseguire un Diploma Internazionale di Insegnamento Montessori. Ho poi insegnato in varie scuole inglesi e bilingue a Roma, tra cui Kendale, Mary Mount e Villa Flaminia.

Nel 2008, mi sono trasferita nel Regno Unito dove mi sono specializzata nell’insegnamento di danza e teatro a bambini per i quali l’inglese è la seconda lingua, integrando il mio amore per le arti con l’educazione linguistica. Il mio stile di insegnamento fonde in modo unico l’istruzione in inglese con il gioco di ruolo, il canto e il movimento/danza, seguendo il principio montessoriano di “Seguire il Bambino”. Credo fermamente nel coltivare la curiosità innata del bambino e la capacità di assorbire informazioni, una fase che Maria Montessori ha definito “Mente Assorbente”. Il mio obiettivo è quello di potenziare i bambini per esplorare e imparare in modo indipendente, favorendo il loro sviluppo come pensatori e attori.

Sono entusiasta di aver fatto parte del team della Betzy’s School a Catania, dove faccio parte del percorso del Kindergarten internazionale trilingue. Qui, continuo a condividere la mia passione per l’insegnamento e le arti, contribuendo a un ambiente che valorizza l’apprendimento completo e la diversità culturale.