Godoy Natalia Yemina 

Teacher in Spanish & Music

Nationality

🇪🇸

Languages

🇪🇸🇮🇹

Sono Natalia Godoy, nata a Buenos Aires, Argentina. Il mio percorso nella musica è iniziato all’età di sei anni presso una scuola d’arte locale nella mia città natale. La mia passione per la musica mi ha guidata a intraprendere ulteriori studi presso il Dipartimento di Musica della Facoltà di Belle Arti dell’Università Nazionale di La Plata. Inoltre, ho arricchito le mie competenze musicali con corsi di percussioni e ho ottenuto un diploma nel metodo Montessori.

Dal 2011 insegno musica a diversi livelli educativi, includendo l’asilo nido, la scuola elementare e quella superiore. Il mio portfolio didattico è variegato, comprendendo piano, percussioni, canto e la gestione di progetti musicali. Il mio approccio integra questi diversi elementi dell’educazione musicale per favorire un’esperienza di apprendimento completa per i miei studenti.

Sono fluente in italiano, anche se il mio madrelingua è lo spagnolo. Nel novembre 2019 mi sono unita alla Betzy’s School come insegnante di musica e spagnolo. Apprezzo la Betzy’s School per il suo impegno nello sviluppo creativo e per l’accento posto sulla gioia dell’esplorazione e sulla partecipazione collettiva in una varietà di attività, tra cui lingue, sport e musica.

Presso la Betzy’s School, ho creato uno spazio dedicato all’esplorazione, all’esperimento, all’apprendimento e alla creazione musicale. Il mio insegnamento si concentra sul canto, la danza e il suonare strumenti come principali strade per introdurre gli studenti al linguaggio musicale. Metto l’accento sull’integrazione di vari stili e generi musicali, e sono interessata a insegnare agli studenti come gestire le loro voci attraverso tecniche di rilassamento, respirazione e vocalizzazione. Il mio obiettivo è coltivare spontaneità e creatività, aiutando gli studenti a scoprire il loro potenziale artistico mentre promuovo il rispetto reciproco e l’apprezzamento della musica sia come creazione individuale che collettiva.

Oltre ai miei impegni professionali, mi piace ascoltare diversi generi musicali e suonare vari strumenti, tra cui pianoforte, chitarra, ukulele e percussioni. Sono anche appassionata di apprendere lingue, viaggiare e immergermi in diverse culture per arricchire la mia comprensione e le mie pratiche di insegnamento.

Ispirata da Shin’ichi Suzuki, credo che “Ogni bambino adeguatamente istruito possa sviluppare competenze musicali, proprio come tutti i bambini sviluppano la capacità di parlare la propria lingua madre. Il potenziale del bambino è illimitato.